Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo PianoServiziVideo

VIDEO | Agropoli: polizia locale traccia un bilancio delle attività

Ecco il bilancio delle attività svolte

Si è tenuta questa mattina ad Agropoli la conferenza stampa di presentazione del resoconto dell’attività svolta dal Comando di Polizia municipale di Agropoli nel corso dell’anno 2018.

“Abbiamo voluto presentare al pubblico tutti i dati delle attività svolte nell’anno precedente da parte della polizia municiapale di Agropoli – ha detto il comandante Carmine Di Biasi – questo soprattutto per sfatare un luogo comune che è quello secondo cui i vigili non sarebbero molto attivi e sarebbero assenti all’interno della città. I dati smentiscono in modo eclatante questa tesi”. I caschi bianchi hanno comminato sanzioni per circa 4 milioni di euro ed hanno trattato oltre 65mila atti di cui oltre 38mila per violazioni al codice della strada.

La conferenza stampa è stata l’occasione per parlare anche di prospettive future. Il sindaco Adamo Coppola ha annunciato la volontà di garantire maggior sicurezza. Ci saranno più controlli sul territorio, un potenziamento della videosorveglianza e un sistema di controllo tramite telecamere durante la notte che in caso di emergenza permetterà di far intervenire repentinamente le forze dell’ordine.

Per tutti i video, interviste, programmi e approfondimenti, visita InfoCilento tv. Clicca qui o digita www.infocilento.it/tv

Tags

6 commenti

  1. e i dati perchè non vengono illustrati o detti, una vecchia canzone più o meno faceva così parole,parole parole solo parole fossero almeno parole d’amore.

    1. Si, condivido, non possono mettere tutti i commenti, sennò vengono puniti, addio democrazia.

  2. Vi crediamo, come no vi crediamo altrochè. Direi quasi che siete degli stacanovisti.!!!!!!!!!!

  3. Mi fa pena sentirgli dire certe cose,si facesse l’esame di coscienza, se l’ha, lui e altri che fanno il bello ed il cattivo tempo al Comune di Agropoli facendo i propri comodi inserendo nell’organico i propri familiari e nessuno controlla la correttezza e la legalità di tutto questo.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito