Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio: cabine telefoniche lasciate aperti nei pressi della scuola. Genitori chiedono interventi

L'appello dei genitori: più attenzione per questa zona

CAPACCIO PAESTUM. E’ trascorso un mese da quando i genitori dei piccoli studenti della scuola primaria di Spinazzo segnalarono la pericolosità di alcune cassette elettriche presenti nelle vicinanze (leggi qui). Queste, infatti, erano state aperte con il rischio che un bambino, toccando i cavi al’interno, prendesse una scossa ad alto voltaggio.

Dopo la denuncia vi fu un intervento di messa in sicurezza ma oggi il problema si ripresenta. Questa volta ad essere state aperte sono le cassette della compagnia telefonica. Ancora una volta i genitori degli studenti di Spinazzo chiedono interventi. Il problema, in realtà, è più ampio: si chiede più sicurezza per la zona già in altre occasioni finita sotto i riflettori per degrado e vandalismo.

“E’ necessaria più attenzione, soprattutto perché parliamo di un’area frequentata dai bambini, ci auguriamo che la prossima amministrazione sia attenta anche alle contrade periferiche”, dice un genitore.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito