AlburniCronacaIn Primo PianoVallo di Diano
Trending

Teggiano, auto esplosa in autofficina: a bordo 800 grammi di esplosivo

All'interno dell'auto un congegno nascosto sotto lo sterzo

OTTATI. Interrogato fino a tarda serata dai carabinieri di Sala Consilina il proprietario dell’auto esplosa ieri nell’officina di San Marco di Teggiano (leggi qui). Si cerca di capire se avesse dei nemici.

La vettura, una Mercedes Classe A, appartenente ad un imprenditore di Ottati, E.P., era in un’officina meccanica. E’ stato proprio il meccanico ad accorgersi che qualcosa non andava quando ha collegato i cavi della batteria. Uno strano ronzio lo ha indotto ad allontanarsi ed è riuscito a mettersi al riparo in tempo prima dell’esplosione. Sul posto gli artificieri dell’Arma.

Circa 800 gr di esplosivo erano stati messi nella macchina. Creato un congegno, posizionato sotto lo sterzo, un vero e proprio ordigno che sarebbe poi esploso a seguito dell’accensione della stessa. Gli inquirenti hanno ascoltato il proprietario dell’auto, l’operaio e il titolare dell’autofficina.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it