Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Roccadaspide: scontro tra parroco e amministrazione comunale

Lettera pubblica del vicesindaco Auricchio

ROCCADASPIDE. Accuse pubbliche all’amministrazione comunale, e in particolare al vicesindaco Girolamo Auricchio. Autore delle accuse è il parroco, don Cosimo Cerullo, che nel corso delle funzioni religiose avrebbe utilizzato diverse volte parole “di veleno” contro l’attuale amministrazione . A replicare è lo stesso vicesindaco Auricchio, con una nota resa pubblica e pubblicata sul proprio social.

«Ti ringrazio innanzitutto per le scorribande a cui ti sei dedicato nei giorni natalizi e poi di inizio anno, utilizzando il sacro altare per lanciare parole di veleno, odio e rabbia nei confronti dell’amministrazione comunale e nei miei in particolare. – scrive Auricchio – E’ inutile dire che trovo questo tuo comportamento fortemente deprecabile. Non ti giudico, lascio agli altri ogni considerazione e valutazione, per quello che hai fatto e per quello che hai detto, ma anche per quello che continui a fare e dire, alterando la verità e raccontando falsità che in quanto tali sono facilmente smascherabili. Conoscendoti, non mi meraviglio, come non si meraviglia la popolazione di Roccadaspide. Sai perfettamente quanto bene hai ricevuto da me, quante istanze mi hai indirizzato negli anni, la mia totale e piena disponibilità, che non ti ho mai fatto mancare, l’impegno e l’attenzione per ogni tua richiesta, anche quando era manifestatamente eccessiva. Mi rendo conto però che non di amicizia si trattava. Mi hai usato, sei stato bravo, hai ottenuto quello che volevi e ora, che secondo i tuoi calcoli non ti servo più, vorresti gettarmi nella spazzatura. Forse pensi di essere stato furbo, ma io penso invece che hai dimostrato chi sei, ma soprattutto che non ti faccia onore».

Il vice sindaco, inoltre, ha annunciato anche il finanziamento dei lavori di manutenzione della chiesa della Natività, chiesa di cui don Cosimo è parroco. «Grazie al mio interessamento sarà destinataria nei prossimi mesi di 10.000 euro da parte della Regione Campania, per lavori di manutenzione. – ribadisce il vice sindaco- Mi raccomando però, ora che li riceverai non scordarti di andare sull’altare e predicare contro di me, non vorrei che perdessi le tue bellissime abitudini, ma soprattutto che ti sentissi insoddisfatto a causa mia. Poi, per una volta, fai una cosa buona e di’ a Pasquale di portare le bombole del gas come ha sempre fatto e accendi i riscaldamenti in Chiesa. »

Tags

3 commenti

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito