Agropoli: convocata la commissione sanità

Le richieste di convocazione di un consiglio comunale monotematico per discutere dell’ospedale civile di Agropoli sono cadute nel vuoto, ma ora qualcosa si muove. Il presidente della commissione consiliare sanità, Emidio Cianciola, ha fissato per il prossimo 7 febbraio alle ore 16.30, presso l’aula consiliare del Comune di Agropoli, un’assemblea per discutere proprio del nosocomio cittadino ed effettuare una “Valutazione del nuovo piano sanitario regionale” per valutare, poi, “le azioni politiche e amministrative da intraprendere”.

Con la convocazione della commissione Sanità il consigliere Cianciola torna operativo dopo mesi di silenzio e di assenza dagli impegni istituzionali, per contrasti con la linea politica portata avanti dall’amministrazione comunale. Si torna anche a parlare di ospedale civile: il nuovo piano ospedaliero prevede una struttura in deroga con 20 posti letto di medicina; essa, inoltre, ospiterà un centro diurno territoriale per i disturbi del comportamento alimentare (leggi qui).

Queste previsioni non sono state accolte con favore della cittadinanza che da anni spera nel potenziamento della struttura affinché rientri definitivamente nella rete dell’emergenza con tutti i reparti ad essa collegati. Fin ora, inoltre, non c’è stata l’attivazione delle sale operatorie così come annunciato dal sindaco Coppola.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Un commento

  1. Campa cavallo che l’erba cresce…….poi ad Aropoli con il fare di alcuni l’erba crescerà già secca.