Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Centola: l’artista Francesca Armiento dona 12 opere inceramica al Comune

Il Comune le esporrà al pubblico in locali di proprietà dell'Ente

Il Comune di Centola, guidato dal Sindaco Carmelo Stanziola, ha accettato la donazione fatta dall’artista campana Francesca Armiento. Diventeranno di proprietà dell’Ente, senza alcun costo per la collettività, dodici lavori in ceramica legati in qualche modo al centro cilentano.

Le opere dell’artista nativa di Calitri ma residente a Salerno si intitolano: Palinuro, Sorgente, Abissi, Inca, Genesi, Paura e Coraggio (due pezzi), Tetta e Cielo, Esodo e Flamenco.

Il Comune procederà ora ad inserire la donazione nell’inventario dei beni del patrimonio artistico dell’Ente. L’obiettivo è di esporre le opere d’arte in ceramica in locali comunali aperti al pubblico, specificando la maternità sotto ciascuna opera.

Chi è Francesca Armiento

Francesca Armiento, nata a Calitri, si diploma presso l’ISA “S. Scoca”. Studiosa delle tradizioni ceramiche locali, le rivisita in chiave moderna ed espone le sue opere in due rassegne nel 1979 e nel 1980. Gli anni successivi vedono un’evoluzione del percorso artistico, sfociato in mostre personali, collettive e concorsi. La passione per la ceramica scultorea è evidente nelle sue opere, nelle quali mette a punto dinamiche plastiche e patine personalizzate. Vive a Salerno ed insegna Discipline Geometriche e Progettazione per il Design della ceramica presso il Liceo Artistico “Sabatini-Menna”

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito