Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vallo della Lucania: opportunità in Tribunale per i giovani laureati

Il 31 gennaio scade il termine per presentare domanda per la partecipazione a stage di formazione

Opportunità lavoro per giovani laureati presso il Tribunale di Vallo della Lucania. Scade il prossimo 31 gennaio, infatti, il termine per presentare domanda per la partecipazione ad uno stage di formazione teorico-pratica della durata di 18 mesi presso gli uffici giudiziari, al fine di assistere e coadiuvare magistrati, entrando a far parte della struttura organizzativa chiamata ufficio per il processo, diretta da un magistrato, in cui si prepara la definizione dei processi in corso attraverso attività di studio del materiale istruttorio.

I requisiti

Per presentare domanda è necessario essere in possesso della laurea in giurisprudenza dopo un corso di durata almeno quadriennale; avere una media di almeno 27/30 negli esami di Diritto Costituzionale, Privato, Processuale Civile, Penele, Processuale Penale, Lavoro e Amministrativo, ovvero un punteggio di laurea non inferiore a 105/110; non aver compiuto i 30 anni.

L’esito dello stage

L’esito positivo del tirocino costituisce titolo per l’accesso al concorso per magistrato ordinario; è valutato per un periodo pari ad un anno di tirocinio forense e notarile o frequenza delle scuole di specializzazione per le professioni legali; costituisce titolo di preferenza per la nomina a giudice onorario di tribunale e vice procuratore onorario e, a parità di merito, nei concorsi indetti dall’amministrazione della giustizia anche amministrativa e dall’avvocatura dello stato; costituisce ancora titolo di preferenza a arità di titolo e di merito nei concorsi indetti da altre amministrazioni dello Stato.

Gli ammessi allo stage possono svolgere, purché compatibili, altre attività quali dottorato di ricerca, il tirocinio forense, la frequenza delle scuole di specializzazione per le professioni legali.

La borsa di studio

Ai tirocinanti viene attribuita una borsa di studio determinata in misura superiore ad euro 400 mensili secondo l’Isee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito