Caseificio Colle Bianco
AttualitàCilentoIn Primo PianoIntervisteVideo

Assunzioni “sospette” al Comune di Agropoli, Coppola: “ecco la verità”

Coppola prova a chiudere il "caso assunzioni" e attacca la minoranza

Assunzioni sospette, un tema tornato alla ribalta nelle ultime settimane con il Movimento 5 Stelle che ha più volte sollevato, tra gli scranni del consiglio comunale e al di fuori, con la richiesta ai parlamentari di un’interrogazione per far luce sulla questione.

Il sindaco Adamo Coppola torna a gettare acqua sul fuoco e prova a chiudere definitivamente la vicenda.

Per visualizzare tutti i video di InfoCilento accedi ad InfoCilento Tv attraverso il menu o clicca qui

Tags

16 commenti

  1. E i VV.UU. nuovi,figli d’arte,che ne dice il Sindaco?
    Riguardo la mobilità, penso che invece di fare il tutto di nascosto”senza alcuna pubblicità” circa i posti a dispoosizione della mobilità nel Comune di Agropoli per quelle tante altre persone,giovani e meno giovani, che lavorano lontano dal proprio paese e che vorrebbero tornarci, stilando una certa e trasparente graduatoria tenendo conto di chi ha più bisogno e più merito di tornare al proprio paese,senza fare particolarità.
    Fatto sta a parte quei pochi impiegati locali fortunati circa la “PATERNITA’,che ,chissa come si trovano a lavorare nel Comune di Agropoli,da diversi anni a questa parte nel suddetto Comune c’è stata una infornata di diverse unità lavorative,guarda caso,provenienti dai paesi limitrofi,tanto per dirne uno “Torchiara”!!
    Di questo il sig. sindaco cosa dice?

  2. Titolo dell’intervista: “COPPOLA E LA DISPERATA ARRAMPICATA SUGLI SPECCHI”
    Il sindaco parla di persone che hanno vinto concorsi a centinaia di chilometri di distanza e che hanno lavorato e si sono formati nei comuni dove hanno vinto i concorsi, sperando di tornare nel proprio comune. Ma di quali centinaia di chilometri parla? Lustra è a 16km da Agropoli, sedici!!! Meno di 20 minuti di viaggio!!! Oltretutto, i figli degli attuali comandante e vicecomandante dei vigili urbani di Agropoli non hanno neanche vinto il concorso per un posto da impiegato al comune di Lustra, erano solo in graduatoria. Non hanno fatto un giorno di lavoro a Lustra e sono stati magicamente trasportati qui grazie al carrozzone dell’Unione dei comuni dell’alto Cilento. Una volta giunti qui, sono stati addirittura trasformati da impiegati a vigili urbani!!! Ed insieme a loro, sono stati sistemati altri parenti di vigili e vigilesse, persino i loro nipoti sono stati sistemati. Clientela? No, peggio!

  3. Egregio sindaco Coppola, io sono un cittadino agropolese che l’ha votata e lo rifarebbe altre mille volte. Devo dire fuori dal coro, forse, che mi piace come sta amministrando. E in occasione della festa del santo patrono mi complimentai anche con lei personalmente, magari si ricorderà pure.
    Da cittadino però le chiederei una cortesia giuri davanti a S. Pietro e Paolo che tutte queste coincidenze assunzionali sono mero frutto del caso e non di eventuali “complotti politici”. Mi solleverebbe la coscienza di aver votato la persona giusta nulla di più.
    La ringrazio per la cortese attenzione.

  4. E poi, tutte quelle altre mobilità farlocche senza bandi né graduatorie e né trasparenza in barba alla legge che si sono attuate negli anni se l’è dimenticate? Coppola dice anche che si tratta di persone provenienti da paesi limitrofi, il che secondo lui scongiura il rischio di clientele. Coppola ma lei davvero pensa di prenderci in giro? Alle elezioni regionali, politiche ed europee votano tutti gli aventi diritto al voto di tutti i comuni d’Italia ed Alfieri questo lo sa bene, sa bene che ha bisogno di manovalanza per i voti in tutti i comuni del Cilento. Non si tratta solo di elezioni amministrative, qui c’è in ballo molto di più.
    Ciao Coppola, ci saluti sua cugina che da anni lavora in comune ad Agropoli. Io le saluterò tutte le persone meritevoli che non hanno diritto a lavorare per colpa della clientela scientifica.

    1. Sempre puntuale e imperturbabile dottoressa Auricchio, ma l’interrogazione parlamentare in proposito è andata avanti o si è arenata????
      Grazie per il suo impegno, spero solo che le battaglie che lei sta combattendo abbiano giusto riscontro nelle aule dei tribunali e che trionfi la giustizia. La forza, la passione e l’impegno che lei sta mettendo in questa faccenda sono davvero encomiabili. Le auguro di avere ragione nelle sedi opportune; il popolo Agropolese lo merita.

      1. Siamo in attesa di riscontro da parte delle istituzioni competenti che abbiamo correttamente informato su fatti ed atti. Ho già in mente il prossimo passo da compiere. Mi associo al suo augurio, la ringrazio per le bellissime parole che mi ha scritto, danno la carica e riscaldano il cuore e, nel mio piccolo, resto a disposizione di ogni cittadino onesto di Agropoli. Forza, restiamo uniti!

        1. L’impegno che lei mette in questa vicenda ha un solo aggettivo ENCOMIABILE. Colgo l’occasione per chiederle che quando verrà fissata la data per l’interrogazione parlamentare di farcelo sapere in modo da poter seguire in diretta il question time.
          Per tutto il resto i cittadini onesti, spesso maltrattati se non addirittura dimenticati dal potere sono con Lei. La battaglia che sta portando avanti avrò un solo vincitore, il popolo degli onesti. Grazie ancora.

  5. Credo proprio che il sindaco ha chiarito ampiamente la vicenda ovvio che chi non vuole capire non capirà mai !
    Più chiari di ccosì si muore, ricordo solo che se non era per il sindaco l’operazione contro la criminalità sarebbe ferma al palo dunque se ci fosse stata qualche acchinazione il sindaco l’avrebbe denunciata senza alcun timore. Molti sono invidiosi di come si riesce a fare una bella politica soprattutto onestamente.

    1. Orestina, quando prima, cercati un buon medico, poiché vedi le cose al contrario.

  6. Tanto per usare una frase dei films “qualunque cosa dici potrebbe essere usata contro te stesso caro Coppola”. I centinaia chilometri di distanza sono i paesi dell unione! Ripeto in tale unione lavorano vigili a nove ore settimanali ed avevano priorita’ assoluta all’aumento delle ore e ai quali non e’ stato acquistato mai neanche un fischietto per la vergogna dei sindacati e di che cerca di passare dalla parte della ragione unitamente ai suoi colleghi. Ma l’ A.G. quando interviene.

  7. Ma il terreno di Caccamo a Malagenia? E le collaborazioni come consulente esterno da tecnico con le COOPERATIVE? Li che criteri sono stati usati per avvalersi del suo operato?

  8. Coppola, se tutto è vero, come credo, per il male che hai fatto a tanti poveri cittadini , auguro a te ed ai tuoi amici di merenda, nonchè ai tuoi protettori passati ed eventualmente futuri, di patire non solo le pene terrene al pari di Battisti, ma le pene dell’Inferno a quell’altro mondo , atteso che hai la sfacciataggine di prendere in giro anche i Santi.La tua codardia e la tua viltà non hanno pari.Spero che il Signore di tia tempo per strisciare ad invocare il Suo aiuto per poter finalmente morire.

  9. Il sindaco ha tirato in ballo il mondo della scuola; ma lo sa che per un insegnante o ATA avere il trasferimento nella provincia di SA (figuriamoci poi nel cilento o ad agropoli e comuni limitrofi) bisogna avere i santi in paradiso? chissà perché poi i miracoli capitano solo a persone con le “GIUSTE AMICIZIE”

  10. Coppola il suo silenzio è assordante!!!!!!
    E la tua portavoce cosa ha da replicare?????

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito