Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Moio della Civitella dice sì alla costituzione di un comitato per le pari opportunità

Dovrà garantire un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e contrastare qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica per i lavoratori.

Il Comune di Moio della Civitella, guidato dal Sindaco Enrico Gnarra, ha approvato la proposta sulla costituzione di un Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG).

Esso come previsto dalla legge sostituisce, unificando le competenze in un solo organismo, i comitati per le pari opportunità e i comitati paritetici sul fenomeno del mobbing, dei quali assume tutte le funzioni come da direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri; il CUG, inoltre, è unico ed esplica le proprie attività nei confronti di tutto il personale entro i limiti previsti dalla normativa vigente.

L’organo, con a capo la segretaria comunale, la Dott.ssa Maria Gabriella Ruggiero, è composto da altri otto membri in carica per quattro anni. Entro 60 giorni dalla costituzione si adotterà un regolamento interno per la disciplina del suo funzionamento.

Il CUG ha come obiettivo quello di contribuire all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l’efficienza delle prestazioni collegate alla garanzia di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica per i lavoratori. 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito