Furto in profumeria, due arresti dei carabinieri di Sala Consilina

Due donne nei guai

I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, hanno arrestato in esecuzione di misura cautelare due donne pregiudicate, di 38 e 56 anni, per furto aggravato.

Le indagini, condotte con la Procura della Repubblica di Lagonegro dai militari della Stazione di Sala Consilina, sono state relative ad un furto, commesso nella mattinata del 10 novembre scorso, all’interno di una nota profumeria del centro di Sala Consilina, ove le due donne, dopo aver distratto la commessa, asportavano profumi e prodotti cosmetici, occultandoli in una borsa, per un valore totale di 1.300 euro, successivamente uscendo dalla profumeria senza nulla acquistare.

Alle donne è stato applicato l’obbligo di dimora nel Comune di Eboli, come disposto dal GIP del Tribunale di Lagonegro.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!