Caseificio Colle Bianco
AttualitàCilento

Camerota, migliorano le condizioni di Gerardo Vitale

Ex sindaco era caduto in mare e trasferito d'urgenza in ospedale

CAMEROTA. Migliorano le condizioni di Gerardo Vitale, il 66enne dipendente della società che gestisce i servizi portuali a Marina di Camerota. L’uomo caduto in mare mentre stava effettuando dei controlli alle imbarcazioni, era stato ricoverato d’urgenza presso il nosocomio di Vallo della Lucania, dove, una volta giunto, gli era stata riscontrata una forte ipotermia.

Stando a quanto si apprende da fonti vicine alla famiglia, l’ultimo controllo dei sanitari avrebbe dato esito favorevole: Gerardo Vitale è fuori pericolo, ma ovviamente sarà monitorato e continuerà a rimanere in prognosi riservata. Nel tardo pomeriggio Vitale ha potuto ricevere anche la visita della moglie e di alcuni familiari. La temperatura corporea si sarebbe stabilizzata a 38° gradi, ben al di sopra dei 24° con cui era arrivato in ambulanza presso la struttura ospedaliera vallese. Quanto alla ricostruzione dei fatti sembrerebbe che a far cadere l’uomo dall’imbarcazione sarebbe stata un’onda improvvisa.

La notizia, come era prevedibile, ha fatto immediatamente il giro del paese, dove Gerardo Vitale è persona molto nota, anche per i suoi trascorsi politici, come sindaco e assessore negli Anni 80. Presso l’ospedale di Vallo della Lucania oltre ai familiari hanno fatto visita amici ed esponenti politici locali accorsi per sincerarsi delle condizioni del 66enne dipendente della società che gestisce i servizi del Porto di Marina di Camerota. 

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito