Castelcivita, comune chiede fondi per la messa in sicurezza del costone roccioso

Si attende l'ok dalla Regione Campania

Il comune di Castelcivita, retto dal primo cittadino Antonio Forziati, ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo ai lavori di messa in sicurezza del costone roccioso, considerato di elevata pericolosità dato che incombe sul centro abitato.

L’Ente ha intenzione di utilizzare i fondi FESR della regione Campania per ciò che concerne la programmazione 2014-2020. Costo dell’opera, suddivisa in tre lotti funzionali, è di 3.241.355 di cui 2.586.078,29 destinati all’esecuzione dei lavori.

L’amministrazione comunale ha dichiarato l’opera ”indifferibile ed urgente” e sarà inserita nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2019/2021. Si attende ora, solo l’ok da Palazzo Santa Lucia all’ingente finanziamento, di primaria importanza dato che ne va della sicurezza dei cittadini.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!