Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Camerota: c’è il bando di gara per il pozzo nella frazione Licusati

Previsti interventi per oltre 305mila euro

E’ stato pubblicato il bando di gara per la realizzazione di un pozzo a Camerota, nella frazione Licusati. Si tratta di lavori già annunciati da tempo e che verranno realizzati da Consac Gestioni Idriche grazie ad un finanziamento regionale per circa 305mila euro. L’aggiudicazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. L’intervento rappresenta una variante delle opere già approvate e finanziate nell’ambito degli interventi previsti per affrontare l’emergenza idrica dello scorso anno.

Scopo principale del Pozzo di Camerota è fornire risorsa idropotabile integrativa a favore di Camerota capoluogo, frazioni Lentiscosa e Licusati, nonché zone limitrofe, atavicamente colpite da disfunzioni del servizio idropotabile per limitatezza della risorsa disponibile. La risorsa emunta dal nuovo Pozzo (prevista tra i 10 e i 20 l/s) sarà convogliata nel serbatoio di Licusati e da questi, mediante un impianto di pompaggio, al serbatoio di Camerota località Piani, a servizio di Camerota Capoluogo, Lentiscosa e zone limitrofe.

Un ulteriore effetto benefico indiretto introdotto dall’opera è la ridotta dipendenza del sistema idrico a servizio di Camerota dall’approvvigionamento attualmente effettuato utilizzando la condotta adduttrice proveniente dalla sorgente del ‘Faraone’. Tale aspetto non è di poco conto, sia perché la portata idrica che si riesce ad addurre al serbatoio di Camerota Piani dall’adduttrice Faraone risulta insufficiente per limitatezza strutturale delle condotte idriche, sia perché l’adduzione stessa risulta possibile solo grazie a diversi impianti di vettoriamento e pompaggio, a loro volta suscettibili di guasti che, data l’articolazione del sistema, hanno una elevata possibilità di inficiare il servizio idropotabile offerto agli abitati alti di Camerota.

Inoltre, l’eventuale risparmio idrico sull’adduttrice ‘Faraone’ conseguito con l’integrazione dovuta al nuovo Pozzo di Camerota, va a beneficiare altre zone del territorio (comprese tra Torre Orsaia e Celle di Bulgheria) servite unicamente dall’acquedotto del ‘Faraone’.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito