Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Camerota rischia di perdere le suore: la comunità si mobilita

L'appello: a Natale adottiamo le suore

CAMEROTA. Il centro cilentano rischia di perdere le suore Francescane Adoratrici della Croce e la comunità è pronta a mobilitarsi. E’ stato fissato per il prossimo 13 dicembre, infatti, un incontro per trovare una soluzione ad un problema comunicato nella giornata di ieri e che rischia di concretizzarsi il prossimo giugno, al termine dell’anno scolastico.

Le suore, infatti, sono state richiamate alla Casa Madre per questioni principalmente economiche. La scuola materna che da anni portano avanti con amore e passione, infatti, non garantisce le risorse necessarie a coprire le spese per la gestione del Convento dei Cappuccini che le ospita. Quest’ultimo necessita di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria difficili da sostenere con i soli proventi derivanti dall’attività dell’asilo. Così la comunità locale è pronta ad intervenire. “Salviamo il Convento dalla chiusura, per natale adottiamo le suore”, è l’appello che rimbalza sui social.

Le suore sono da sempre un punto di riferimento importante per tutta la comunità. Le iniziative da intraprendere verranno decise giovedì nella riunione fissata per le ore 10 presso il B&B Rosa di Camerota.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito