Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sapri: domani incontro per l’alberghiero

Da inizio anno gli studenti non possono usufruire del loro plesso scolastico

SAPRI. Potrebbe sbloccarsi la situazione dell’istituto “Carlo Pisacane” e in particolare dell’indirizzo alberghiero. Da inizio anno gli studenti non hanno più la loro sede di località Pali. Quest’ultima, giudicata insicura, necessita di interventi di manutenzione, fin ora non avviati dalla Provincia di Salerno. Così gli alunni dell’istituto superiore sono costretti a frequentare il plesso scolastico di Via Gaetani, anche in aule non consone. La sistemazione doveva essere momentanea poiché il Comune, in attesa del restyling dell’edificio dell’alberghiero, avrebbe dovuto mettere a disposizione i locali che ospitavano il Giudice di Pace, in via Crispi, cosa che di fatto, per talune problematiche, non è ancora avvenuta.

Era stata la dirigente scolastica Franca Principe, nei giorni scorsi, a manifestare il proprio disagio per la situazione manifestando tutto il suo rammarico per questo prolungarsi dei tempi.

Domani un incontro

Domani, però, potrebbe esserci la svolta. Alle 11, infatti, è fissato un incontro a palazzo di città. Saranno presenti il responsabile per l’edilizia scolastica della Provincia Angelo Michele Lizio, rappresentanti del Comune di Sapri, dell’istituto e i proprietari del plesso di via Pali, chiuso nel settembre scorso.

Sarà l’occasione per accordarsi sulla modalità di esecuzione dei lavori di messa in sicurezza dell’edificio e al contempo per risolvere gli ultimi intoppi che impediscono agli studenti di trasferirsi, in via momentanea, nei locali comunali di via Crispi.

Le opere da eseguire

Per quanto riguarda le opere da compiere in località Pali si tratta in particolare del rifacimento del soffitto e della sostituzione di porte e finestre; per la sede di via Crispi, invece, saranno necessari piccoli interventi di adeguamento dei locali e l’allaccio delle utenze.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito