Capaccio Paestum, lo stadio Vecchio riapre alle partite

Palumbo: presto un nuovo campo sportivo al capoluogo

CAPACCIO PAESTUM. «Abbiamo ereditato un campo sportivo collaudato che non era a norma. Dopo aver speso centinaia di migliaia di euro, mi riferisco al campo sportivo Vecchio a Capaccio Scalo, abbiamo riscontrato che gli impianti elettrici non erano a norma».

Il sindaco di Capaccio Paestum Franco Palumbo, ai microfoni di Infocilento Web Radio, ha spiegato perché il campo sportivo Mario Vecchio, completamente messo a nuovo di recente, anche con la posa del manto in erbetta sintetica, non viene utilizzato per le partite in casa.

«Tanto è vero che quando abbiamo fatto la Commissione pubblici spettacoli, hanno rilevato che non essendo a norma, non era possibile effettuare le partite. Abbiamo messo a posto anche questo e finalmente andiamo verso la normalizzazione». Novità interessanti sarebbero, intanto, in arrivo al capoluogo: «Abbiamo avviato l’iter per la realizzazione di un secondo campo sportivo a Capaccio capoluogo dove, entro l’anno prossimo, verrà realizzato un campo di calcio all’avanguardia in un posto bellissimo. – conclude Palumbo – Io penso che sarà uno dei campi di calcio più belli della Campania».

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!