Affare Fatto
Altri SportSport

Pallavolo, B1: sconfitte da Isernia le ragazze della Volley Cilento

Finisce 0 - 3

Le cilentane si presentano a questa partita con ben cinque nuovi innesti, arrivati nel corso della settimana per rinforzare una squadra di giovanissime. Le forze fresche si mettono subito in mostra: il primo set è combattutissimo, le padrone di casa se lo giocano punto a punto, portando le avversarie ai vantaggi; annullano prima due set point, ma nulla possono sul terzo. Se nel secondo set non c’è storia, ben diversa è la terza frazione di gioco: le ospiti guadagnano un buon vantaggio (12-17), ma le giocatrici di coach Sassi sono brave a mantenere i nervi saldi e, punto dopo punto, a riagganciare Isernia (22-22). Il time out chiamato dal tecnico delle isernine è quanto mai provvidenziale: al rientro in campo Europea 92 piazza tre punti di seguito e porta a casa il match.

1° allenatore – Stefano Sassi: “Oggi abbiamo mostrato una buona pallavolo per larghi tratti della partita, sebbene non sia bastato per fare nostro almeno un set. Le nuove giocatrici hanno fatto pochissimi allenamenti con la squadra, quindi hanno bisogno di un po’ di tempo per integrarsi e trovare i giusti meccanismi. Peccato non aver avuto Spirito al 100%, ma come al solito non troviamo alibi e lavoriamo a testa bassa per raggiungere il nostro obiettivo”.

2° allenatore – Giovanni Putignano: “È una squadra che ha bisogno di crescere, ma che sta migliorando giorno dopo giorno. Si riparte da qui, con un roster più completo, con delle giocatrici d’esperienza che aumentano le nostre possibilità di salvezza. Prima avevamo ottime percentuali in ricezione e difesa, con i nuovi innesti possiamo aumentare la pericolosità anche in prima linea, ed in parte oggi si è già visto”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito