Affare Fatto
CalcioSerie D

Serie D: La Gelbison fa visita all’Audace Cerignola

I rossoblu provano a vestirsi nuovamente da ''ammazzagrandi''

La Gelbison, dopo il modesto pareggio con il Pomigliano nella sfida del ”Morra”, si appresta a fare visita all’Audace Cerignola,la quale ha messo più che mai nel mirino la capolista Picerno, specie dopo il pareggio del Taranto nel recupero contro il Fasano.

La formazione di De Felice si appresta ad inaugurare il delicatissimo mese di dicembre per la categoria, dato che impazza il mercato. Lo farà affrontando una delle formazioni più forti del girone, vittoriosa in sette partite su tredici con perfetta equità di punti tra gare in casa ed in trasferta. I gialloblu dell’ex allenatore della Cavese Leonardo Bitetto dispongono di una squadra davvero molto forte in ogni reparto. Il cinquantanovenne tecnico barese ha in questa stagione disposto un 4-4-2 solido ed equilibrato. E’ soprattutto il reparto offensivo della formazione pugliese a far paura: l’esterno sinistro Loiodice può far male a chiunque con le sue sguscianti invenzioni ed il suo tiro secco, per non parlare di due notissime punte per la categoria: Ciro Foggia e Riccardo Lattanzio. Il ventisettenne assistito da Claudio Parlato è uno che dà del tu alla porta avversaria grazie anche alla sua grande fisicità, il secondo, ex enfant-prodige, della Fiorentina fu tra i grandi artefici della promozione del Bisceglie dalla Serie D alla C nella stagione 2016-2017.

Contro i gialloblu, De Felice vuole vedere la Gelbison formato anti-grandi, decisamente più apprezzabile nel rendimento rispetto a quella degli scontri diretti salvezza. In attesa delle prime mosse sul mercato, i rossoblu ritrovano buone notizie dall’infermeria: Maiese torna finalmente abile ed arruolato, mentre ancora fuori dovrebbe restare Rossi. La formazione potrebbe essere quella di domenica scorsa con D’Agostino tra i pali e la difesa a tre composta da Manzillo,De Angelis e Pascuccio. A centrocampo dovrebbe rientrare Uliano in coppia con Cammarota, mentre posto confermato per Esposito (fresco di convocazione per uno stage della rappresentativa di Serie D) con Ferraioli e De Cosmi sugli esterni. Davanti il tandem dovrebbe essere quello classico, composto da Evacuo e Merkaj. Fischio d’inizio del match alle ore 14,30 di domenica 2 dicembre. Gara in programma allo stadio ”Monterisi” di Cerignola. Arbitra l’incontro il signor Dellapiccola di Trento.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito