Affare Fatto
CilentoPolitica

Soget a Camerota, Laino attacca: “Bisogna buttare fuori dal nostro comune la società”

"E' di questi giorni l'arrivo di migliaia di cartelle a rendere più difficile la vita dei cittadini"

Nuove polemiche sulla Soget a Camerota. A puntare il dito contro l’amministrazione comunale è il consigliere di minoranza Orlando Laino che torna sull’argomento invitando, senza mezzi termini, a “Buttare fuori dal nostro comune” la società.

Laino richiama un caso avvenuto a Benevento: “In data 20.11.2018 la ditta Andreani Tributi di Macerata ha ricevuto l’affidamento per il servizio di accertamento e riscossione dei tributi comunali del Comune di Benevento che, nello stesso atto pubblicato sull’albo pretorio dell’Ente, ha escluso la società Soget che aveva ottenuto il punteggio migliore. Le motivazioni del ribasso presentate dalla società, lo scorso giugno, non hanno convinto i tecnici che hanno sottolineato l’incongruità del ribasso offerto per diversi motivi”. A tal proposito Laino ricorda come da una nota dell’Anac del 2016 “sono emerse le violazioni o i gravi errori commessi da SOGET nella gestione dei contratti di riscossione dei tributi al punto da determinare la perdita dei requisiti”.

“È di questi giorni l’arrivo di miglia di cartelle Soget di Pescara pronte a rendere più difficile la vita dei già tartassati cittadini Camerotani. Prese di mira non solo le famiglie già in difficoltà economiche, ma anche le attività commerciali già tartassati da una stagione estiva negativa”, osserva Laino. “Lo sportello della Soget non riesce a soddisfare le richieste dei cittadini e per ricevere informazioni bisogna rivolgersi alla sede senza avere alcun esito – prosegue – Mentre nelle case dei Camerotani arrivano atti di pignoramenti, ingiunzioni di pagamento, l’amministrazione comunale è tranquilla e si consola con le luminarie di fine anno, mentre i cittadini sono disperati perché non si vedono un minimo di risultati positivi di questa amministrazione”.

Poi Laino conclude: “ti ricordo che tu sei stato uno dei promotori, insieme al COMITATO CIVICO CAMEROTA INSIEME rappresentato dall’avv. Francesco Calicchio attuale vice Sindaco, alla difesa dei cittadini e dei commercianti dalle cartelle Soget”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito