Affare Fatto
CilentoEventiFood

Castellabate, ufficializzato il programma degli eventi natalizi

Ricco calendario di manifestazioni

È stato ufficializzato, dall’Assessorato al turismo e alla cultura del Comune di Castellabate, il programma delle iniziative dedicate alle festività natalizie e non solo: “Il Natale nel luogo dell’incanto”. Castellabate, che ha registrato negli ultimi anni un trend di presenze turistiche positive anche in bassa stagione, per il 2018 ha deciso di potenziare in modo particolare l’offerta dedicata all’intrattenimento di qualità.

Il Natale di Castellabate, definito il luogo dell’incanto, vedrà come protagonisti ottimi interpreti musicali che creeranno, tra alberi e luminarie, la giusta atmosfera sulle note del gospel e con i suoni folkloristici della musica tradizionale. Gli eventi prenderanno il via a partire dal 5 dicembre con il concerto di Tricarico in piazza Lucia a Santa Maria che aprirà in grande la kermesse. La festa entrerà nel vivo con l’accensione delle luminarie, che quest’anno daranno luce al Corso Matarazzo, al borgo antico e alle frazioni dell’intero territorio comunale, con un progetto artistico di illuminazione davvero originale. Domenica 9 dicembre alle 18 inaugurazione, con il direttore artistico Vittorio Sgarbi, delle esposizioni al Castello dell’Abate “La Collezione” a cura della Fondazione Pio Alferano e Virginia Ippolito. Gli eventi, a cura dell’assessorato al turismo e alla cultura guidato da Luisa Maiuri, in programma sono tutti ad ingresso gratuito: Marcello Colasurdo e Fiorenza Calogero “Donna Madonna. Tammurriate e canti devozionali” nella Chiesa Maria SS. Immacolata di Lago, il 19 dicembre alle ore 19, “Le ninfe della Tammorra” in Piazza Lucia a Santa Maria, il 20 dicembre ore 19:30, Gianni Lamagna in “Paese mio bello” nella Basilica Pontificia di Castellabate, il 21 dicembre alle 19, “L’Orchestra Mandolinistica napoletana” nella Chiesa di San Marco evangelista di San Marco, il 2 gennaio alle ore 18:30. Completeranno l’offerta di intrattenimento le manifestazione organizzate dalle associazioni locali: i tradizionali mercatini di natale nel borgo, l’allestimento e la decorazione degli alberi natalizi da parte delle associazioni giovanili e dai pescatori, serate dedicate allo shopping natalizio, la simpatica tombolata vivente, le serate di beneficenza, spettacoli di teatro e tanto altro.

L’assessore al turismo e alla cultura Luisa Maiuri commenta così gli appuntamenti di questa edizione: «Abbiamo presentato un ricco calendario di manifestazioni realizzato dall’Amministrazione comunale, intervento cofinanziato con fondi POC Campania 2014 – 2020, e in collaborazione con alcune delle associazioni attive sul territorio. Un programma che quest’anno si è davvero superato con serate ricercate, concerti, giochi a tema e una serie di momenti che sapranno coinvolgere tutta la cittadinanza e i turisti che sceglieranno il nostro luogo dell’incanto per trascorrere questo importante periodo festivo

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito