Affare Fatto
AttualitàCilentoGlobal

Danni per le mareggiate: Gambino chiede riconoscimento dello stato di calamità naturale

"Occorre intervenire subito"

Dopo i danni registrati nella giornata di ieri sul litorale salernitano il consigliere regionale Alberico Gambino ha inviato una nota al Presidente del Consiglio Regionale affinché venga richiesto lo stato di calamità naturale. L’appello interessa sia Salerno che i comuni della fascia costiera del Cilento.

“I danni – dice Gambino – sono così rilevanti da doversi attivare immediatamente al fine della dichiarazione dello stato di emergenza per i comuni salernitani colpiti dalla mareggiata; occorre attivarsi con immediata disponibilità di risorse anche regionali per la effettuazione dei primi interventi a sostegno delle zone colpite dalle violente mareggiate, è necessaria la messa in sicurezza dei luoghi e quelle delle strutture adibite a bar e ristoranti degli operatori balneari gravemente danneggiate”.

Di qui l’appello “ad attivarsi immediatamente al fine dell’avvio della procedure di stato di calamità per i comuni salernitani colpiti dalla mareggiata e a a reperire risorse regionali a sostegno delle amministrazioni Comunali e degli operatori per l’avvio della stagione balneare 2019 sino a che non sia stato emesso l’atto di dichiarazione dello stato di calamità a livello nazionale”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito