Affare Fatto
AttualitàCilento

Ascea: giovedì la presentazione del progetto “La Città di Parmenide”

Tanti eventi in programma da dicembre a maggio

Sarà presentato giovedì 29 novembre alle ore 10.00 presso Palazzo De Dominicis Ricci del Comune di Ascea il progetto “La città di Parmenide” la culla della Grecia in Italia tra arte, cultura e turismo. Realizzato dal Comune di Ascea nell’ambito del Poc Campania 2014 – 2020 il progetto si articolerà in diversi momenti, a partire da dicembre 2018 e maggio 2019, con eventi musicali, teatro, danza , enogastronomia, conferenze, visite guidate, mostre ed esposioni.

“Il progetto – sottolinea il sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo – si pone come “Grande Evento” in grado di attrarre flussi turistici di stranieri, studiosi, amanti dell’arte e della cultura. Attraverso l’individuazione di itinerari tematici si punta a mettere a sistema le peculiarità del luogo: dai monumenti alle chiese, dai siti archeologici al borgo storico, dai luoghi d’arte alle bellezze naturalistiche e paesaggistiche di Ascea, dalle tradizioni alle produzioni tipiche sulla base di percorsi che costruiscono relazioni tra gli attori del territorio, ne rafforzano l’identità e ampliano le conoscenze di residenti e visitatori”.

“La città di Parmenide – aggiunge il direttore artistico Geppino Afeltra – si articola in più iniziative, fortemente integrate tra loro, al fine di poter essere percepite come manifestazioni dell’evento unico del territorio di Ascea. La motivazione è legata all’esigenza di costruire un unico progetto per un periodo di bassa stagione accogliendo le eccellenze del territorio. Il progetto culturale, che si attua nel periodo di “bassa stagione”,. si avvale della direzione del manager dello spettacolo Geppino Afeltra, della collaborazione di illustri personalità con la consulenza scientifica del giornalista vaticanista Fabio Zavattaro e dell’esperto psicologo e ricercatore Giuseppe Errico.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito