Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio, a Santa Venere limite di velocità a trenta chilometri all’ora

Disposto per la messa in sicurezza della strada

Dall’incrocio con via Porta Giustizia e via Nettuno, fino all’intersezione con lo svincolo della Strada statale 18 in località Fuscillo, le automobili potranno percorrere via Magna Graecia a un massimo di trenta chilometri orari. Lo ha stabilito un’ordinanza a firma del comandante della polizia municipale Antonio Rubini che ha l’obiettivo di mettere in sicurezza l’arteria.

Il provvedimento, infatti, fa seguito alla decisione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Palumbo di spostare i gli attraversamenti pedonali rialzati che si trovavano in via Linora, in via Magna Graecia a Santa Venere. I provvedimenti sono stati adottati in seguito ad alcuni gravi incidenti avvenuti nei pressi della sede dell’Istituto alberghiero che hanno evidenziato la pericolosità di un tratto di strada che ogni mattina è frequentato anche da centinaia di studenti, oltre ad essere una delle strade attraverso le quali si raggiunge il sito archeologico.

L’auspicio è che imponendo un limite di velocità più basso (prima era di 50 chilometri orari) e grazie agli attraversamenti pedonali rialzati, si riduca il rischio d’incidenti.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito