Forlenza
AlburniAttualità

Ottati pensa ad anziani e disabili: sostegno per le cure

L'Ente vuole garantire maggiore assistenza alle fasce deboli della popolazione

OTTATI. Più assistenza per anziani e disabili. E’ l’obiettivo del Comune di Ottati, guidato dal sindaco Eduardo Doddato. “Nel Comune di Ottati – evidenziano da palazzo di città – vi sono delle persone anziane, spesso abitanti da sole, nonché dei disabili che convivono in famiglia, i quali non hanno la possibilità di garantirsi il servizio di assistenza mediante una struttura comunale convenzionale, esistente in loco, la quale richiede un pagamento aggiuntivo sulla base del reddito”.

In particolare, dei 15 anziani che il Piano di Zona ha indicato come possibili fruitori del servizio, solo 2 hanno diritto alle cure gratuite, gli altri sarebbero costretti a pagare una quota di compartecipazione. Per evitarlo il Comune è pronto a farsi carico dei costi. L’amministrazione comunale ha dato mandato agli uffici di valutare tale possibilità in modo tale da evitare costi a carico dell’utenza.

“L’invecchiamento costante della popolazione e la sfida strettamente connessa a tale fenomeno demografico di garantire la qualità della vita alle persone anziane nonché a quelle affette da handicap, attraverso servizi e presentazioni territoriali adeguati che consentano loro di poter continuare a vivere a casa anche in condizioni di ridotta autonomia, ha orientato questa amministrazione al servizio di aiuto domiciliare”, evidenziano dal Comune.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it