Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Congresso Pd, Cilento e Vallo di Diano si schierano con Marco Minniti

Diversi sindaci hanno firmato in suo sostegno

“La mia famiglia ha una piccola resistenza sull’idea che io abbia deciso di candidarmi”. Lo ha affermato l’ex ministro dell’Interno, Marco Minniti, a “In mezz’ora in più” su Rai 3 annunciando la sua candidatura alla segreteria del Pd. Dopo le dimissioni del reggente Maurizio Martina, infatti, verrà convocato il congresso che porterà alle elezioni.

Diverse espressioni del partito hanno già manifestato sostegno all’ex Ministro dell’Interno. “Marco è una persona di livello. Lo sosterrò. È stato un collega prezioso al governo, si è sobbarcato un carico difficile. L’importante è che tra lui, Zingaretti e Richetti prevalga un approccio di reciproco rispetto. Sono tutte e tre persone di grande qualità” scrive su twitter, l’ex ministro, Carlo Calenda. “Sono molto contento che parta il Congresso e mi auguro che si possa svolgere rapidamente. Certamente sostegno a Zingaretti, ma grande apprezzamento per quello che rappresenta Marco Minniti e per altri candidati se ce ne saranno, vedremo”, ha detto invece l’ex premier Paolo Gentiloni.

Sindaci pro Minniti

In favore di Minniti ci sono già 551 firme di sindaci italiani che hanno scelto di schierarsi per la sua candidatura. In Campania l’ex Ministro può contare sul sostegno del Governatore Vincenzo De Luca. Del resto Marco Minniti è stato eletto parlamentare proprio nel collegio di Salerno, con il placet dello stesso presidente. Ben 110 sindaci campani, su impulso di De Luca, hanno gli manifestato sostegno e tra questi ci sono anche alcuni fedelissimi del Governatore, su tutti l’ex sindaco di Agropoli Franco Alfieri. L’attuale primo cittadino Adamo Coppola, quindi, è tra i firmatari, così come quello di Sassano, Tommaso Pellegrino, presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Poi c’è Antonio Gentile per Sapri e vari amministratori di piccoli comuni del comprensorio. Minniti sarebbe il candidato più vicino a Matteo Renzi. Del resto la petizione dei sindaci è stata avviata dal renziano di ferro Dario Nardella, sindaco di Firenze.

In Toscana sono state 74 le adesioni in favore di Marco Minniti, 52 in Calabria, 7 nel Lazio (dove i Dem sostengono Zingaretti). La Campania è in prima linea con i suoi 110 sindaci, più della metà (65) nel salernitano. Gran parte sono gli iscritti al Pd che firmarono nel 2017 a sostegno della candidatura di Franco Alfieri al Parlamento. In quell’occasione furono 72, ma non tutti espressione del Partito Democratico.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito