Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Tragedia ad Agropoli, operaio cade da impalcature e muore

È accaduto questa mattina

Tragedia questa mattina ad Agropoli. Un costruttore, titolare di azienda edile, è morto mentre stava lavorando in un cantiere di via Pasquale Voso, una traversa di via Risorgimento. La vittima è Alessio Merola di 60 anni. Stando alle prime ricostruzioni l’uomo è scivolato da una impalcatura facendo un volo di venti metri e finendo su un camion.

Inutili i soccorsi degli altri operai. Per il 60enne non c’è stato nulla da fare. Letale un violento trauma cranico.

Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri della compagnia di Agropoli. I colleghi raccontano che la vittima si trovava al terzo piano di un edificio quando è scivolata e caduta. Momenti drammatici per gli altri operai scoppiati in lacrime una volta appreso quanto accaduto.

Il cantiere è sotto sequestro.

Tags

6 commenti

  1. ecco perché a 60 anni si dovrebbe poter scegliere di andare in pensione… le facoltà fisiche e riflessi motori sono praticamente scomparse a quell’età. Questo sarà sicuramente sfuggito quando sulla carta alzare l età pensionabile ha fatto vedere un notevole risparmio. Peccato per le vittime.

  2. Mi dispiace per il poveretto,io abito in svizzera e ogni tanto lavoro anche su grandi impalcature ed è raro che qualcuno cade ma quando ogni tanto vengo Agropoli e vedo impalcature montate mi chiedo se ce un controllo o sono montate a ummo a ummo basta guardare quella nella foto dell’articolo le ringhiere 2 tubicini mi immagino il resto peccato per chi ci muore ma no per chi dovrebbe controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito