Pulizia dei valloni a Castellabate, Maurano accusa: è tutto un bluff

Presentata interrogazione per segnalare le criticità

“Il 2 Ottobre l’Amministrazione inviava a tutti i giornali il comunicato stampa con il quale si rendeva noto che i valloni del Comune di Castellabate erano stati interessati da interventi di pulizia e che questi sarebbero proseguiti anche negli immediati giorni successivi. Dopo un mese e mezzo e molte segnalazioni sono andato di persona a vedere a che punto fossero i lavori e soprattutto se realmente erano stati interessati tutti i valloni presenti sul territorio, così come dichiarato nel comunicato stampa. Bene, la situazione è veramente imbarazzante”. Lo segnala Luigi Maurano, consigliere di minoranza di Castellabate.

blank

“All’Annunziata, a S.Marco, a S.Maria e ad Alano-Lago la maggior parte dei valloni risultano ancora pieni di ostacoli (detriti e vegetazione) al normale deflusso delle acque meteoriche – denuncia – Inutile sottolineare come questa situazione possa portare ad eventi di una certa gravità, per giunta non nuovi nel nostro territorio (basti ricordare quello che successe pochi anni fa)”.

Per questo è stato inviata un’interrogazione finalizzata “non solo a smascherare le bugie dell’Amministrazione Comunale ma soprattutto a far pulire e controllare realmente tutti i valloni presenti sul nostro territorio, attraverso una mappatura precisa del percorso degli stessi”.

In più nella richiesta sono stati segnalati ufficialmente due situazioni estremamente e potenzialmente pericolose: “probabili scarichi abusivi nel Vallone Malevarco, che attraversa Santa Maria e sfocia sul Lungomare De Simone e la  frana che ha interessato il vallone in via Ponte dei Ciliegi con conseguente pericolo per i cittadini”, conclude Maurano.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it