Affare Fatto
FoodGlobal

La Regione Campania a “Gustus”, expo dei sapori mediterranei

Appuntamento dal 18 al 20 novembre

La Regione Campania partecipa alla quinta edizione di “Gustus”, l’expo dei sapori mediterranei in programma alla Mostra d’Oltremare di Napoli da domenica 18 a martedì 20 novembre. L’area espositiva della Regione ospiterà le aziende agroalimentari campane e, per la prima volta, anche le PMI del comparto della pesca e acquacoltura selezionate con manifestazioni di interesse.

Tra i visitatori di Gustus, buyer internazionali e nazionali, responsabili acquisti di hotel e catene alberghiere, ristoranti, bar, catering e ristorazione collettiva, buyer della distribuzione organizzata e non, distributori specializzati nel food service, aziende di import/export, chef e stampa di settore.

Nell’ambito di Gustus, la Regione Campania organizza lunedì 19 novembre, alle ore 12.00, nella sala Mediterraneo, il convegno “Dieta mediterranea e pescato nostrano: sostenibilità e qualità per il futuro del settore”, occasione di approfondimento sul valore del pescato campano negli equilibri nutrizionali della Dieta Mediterranea, che, quest’anno, celebra l’ottavo anniversario del prestigioso riconoscimento come Patrimonio Immateriale Unesco.

Interverranno: Franco Alfieri, capo della segreteria del Presidente De Luca; Antonio Limone, direttore generale Istituto Sperimentale Zooprofilattico del Mezzogiorno; Gaetano Pascale, past president Slow Food Italia; Aniello Anastasio, ordinario di Igiene e Tecnologia alimentare Università Federico II di Napoli; Filippo Diasco, direttore generale Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania; Maria Passari, dirigente regionale AdG FEAMP Campania 2014-2020. Modera Luciano Pignataro.

Intanto ha riscosso successo la partecipazione dei vini e delle eccellenze enogastronomiche campane al Merano Wine Festival, tra gli eventi più esclusivi della filiera enologica e, al tempo stesso, utilissima vetrina per promuovere il meglio dell’agroalimentare regionale presso i numerosi buyer internazionali provenienti soprattutto dall’Europa settentrionale. A rappresentare la Campania, in questa edizione, 14 imprese dei comparti food e vitivinicolo presentate come “Territorium Campania”.

Nell’area “Enoteca Campania” si sono svolte, a cura dei sommelier dell’AIS, le degustazioni del meglio dei nostri vini, forniti dai Consorzi di tutela campani, in abbinamento con i piatti della tradizione regionale e di nuova tendenza.

Successo anche per i numerosi show cooking realizzati in collaborazione con le Camere di Commercio di Napoli e Caserta ed il prezioso supporto dell’Istituto alberghiero “G. Marconi” di Vairano Patenora (CE) e per la nuova edizione della “Guida-catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania”, distribuita nel corso della rassegna.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito