Affare Fatto
Serie DSport

Serie D: La Gelbison affronta la capolista Picerno chiudendosi nel silenzio

Delicatissimo turno infrasettimanale: i rossoblu hanno solo un punto di vantaggio sulla zona playout

La rete subita dal giovane sorrentino D’Angolo, a quattro minuti dalla fine, ha fatto infuriare tutto l’ambiente della Gelbison. Dal ”Campo Italia” è arrivata un’altra sconfitta in uno scontro diretto ed ora la classifica inizia a farsi preoccupante: i vallesi sono precipitati in zona playout con un punto solo di distanza dalla coppia Gravina (a proposito, Di Meo è stato esonerato e sostituito da Loseto) – Francavilla. Una situazione che ha spinto la società a ”chiudere la bocca” ai propri tesserati: silenzio stampa per ritrovare la concentrazione giusta con il mister De Felice che appare infuriato, da alcune indiscrezioni, per delle decisioni arbitrali. Ci sarà poco tempo per leccarsi le ferite: domani, infatti, si torna in campo nel turno infrasettimanale. Al Morra arriva la corazzata Picerno, squadra temibilissima, prima in classifica e con un attacco che sta facendo scintille. Giacomarro dispone di giocatori di classe sopraffina per la categoria, basti vedere il gol realizzato l’altro ieri da Emanuele Esposito con l’Ercolanese: straordinario doppio passo ad ubriacare il difensore granata e morbido pallonetto sull’uscita del portiere. Ora sono sei le sue reti in campionato, così come quelle del suo compagno di squadra Santaniello, altro spauracchio del match, ex Sapri e Paganese. Altro giocatore pericoloso è Kosovan che l’anno scorso giocò un gran campionato con l’Igea Virtus. Una squadra solida anche in difesa grazie al centrale Fontana, ventottenne nel pieno della maturazione ed al giovane terzino sinistro Vanacore, uno degli under più promettenti del girone.

De Felice dovrà valutare le condizioni di Rossi, non al meglio, mentre ancora fuori è Maiese. Davanti a D’Agostino potrebbe esserci qualche cambiamento, dato che è venuta a mancare col Sorrento la tenuta difensiva: il pacchetto arretrato potrebbe essere composto da Manzillo,Hutsol e De Angelis. A centrocampo potrebbe essere risparmiato Esposito,essendo in diffida, con Ferraioli e D’Angiolillo sugli esterni e la cerniera composta dal duo imprescindibile Uliano -Cammarota, mentre il rebus dovrebbe riguardare il terzo centrale, con De Felice che aspetta buone nuove su Rossi. Davanti, in attacco, la coppia Merkaj-Evacuo è in vista della conferma. L’arbitro dell’incontro di domani alle 14,30 è il signor Catanoso di Reggio Calabria, gli assistenti sono Colonna di Vasto e Basile di Crotone.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito