Cilento e Curiosità: l’Uva Armonera protagonista del Novembre cilentano

Una varietà rara tutta cilentana

In autunno, e dunque a novembre, l’uva è la più assidua frequentatrice delle nostre tavole a fine pasto. Le varietà nella nostra terra sono pressoché infinite. L’uva armonera del Cilento si coltiva , appunto, in area cilentana, ed è forse la più rara: quasi scomparsa ,sopravvive grazie alla tenacia dei nostri agricoltori ed ha bacche violacee e una polpa croccante e dolce.

Le caratteristiche

Si coltiva in particolare nella frazione di Rodio del comune di Pisciotta. Una varietà antica, pressoché scomparsa, recuperata da alcuni appassionati viticultori: ha bacche di dimensioni medie, rotonde, con bacche di colore violaceo a maturità; la polpa è dolce e croccante. Il grappolo è mediamente compatto. Tipica della viticoltura delle aree marginali; vitigno locale a duplice attitudine, grazie all’elevato grado saccarometrico degli acini, la maggior parte delle lavorazioni è manuale, anche per l’ambiente impervio in cui sono presenti i vigneti.

É un vitigno ormai relegato a pochi esemplari sparsi nei vigneti da vino e e spesso viene vinificato assieme agli altri.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Emma Mutalipassi

Nata a Salerno il 12.09.1983 e residente a Vatolla, è Laureata in Filologia e Letteratura Italiana alla Ca' Foscari di Venezia. E' attiva sul territorio in collaborazione con varie associazioni che mirano alla promozione e valorizzazione del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!