Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Si rinnova il gemellaggio tra studenti di Caselle in Pittari e Gottmadingen

Nove studenti tedeschi per una settimana nel Cilento

Si rinnova il gemellaggio tra gli studenti di Caselle in Pittari e Gottmadingen. Nato dodici anni fa come una costola del più conosciuto gemellaggio comunale, quello scolastico è stato fortemente voluto dagli amministratori dell’epoca che hanno avuto anche la possibilità, per un triennio, di utilizzare i fondi comunitari Comenius. Dopo questo periodo, grazie alla passione e alla dedizione di alcuni insegnanti e di alcuni amministratori, il progetto è proseguito fino ad oggi.

Quest’anno verranno ospitati nove ragazzi di scuola secondaria di I grado frequentanti la Realscule di Gottmadingen, accompagnati dal professore Kurt Wurmstein; la loro sistemazione avverrà in famiglie di Caselle e Sicilì. Per una settimana, dal 6 al 13 novembre, i “gemelli” condivideranno momenti di vita quotidiana fuori e dentro la scuola. Docenti e alunni Italiani ce la metteranno tutta per far innamorare gli ospiti tedeschi del nostro territorio con tutto ciò che può offrire in fatto di bellezze naturalistiche e artistiche.

Inoltre, quest’anno il Dirigente dell’Istituto comprensivo Teodoro Gaza, il Professor Corrado Limongi, ha voluto coinvolgere gli studenti di tedesco dell’IIS Leonardo Da Vinci di Sapri nel programma del gemellaggio, dando loro la possibilità di svolgere attività formative di alternanza scuola-lavoro. Insomma, che dire? Un plauso a tutti quelli, vecchi e nuovi, che con tenacia e voglia di mettersi in gioco, permettono agli alunni delle scuole del territorio di aprirsi al nuovo con l’orgoglio di offrire il meglio di sè e del proprio territorio.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito