Tolomeo
Attualità

Dimmi che tutorial ti serve e ti dirò chi sei!

Tutti ricorrono ai tutorial per imparare a fare nuove cose, ma sono davvero così utili?

Il connubio tra web e tutorial diventa sempre più stretto. Se pensiamo che i primi tutorial online riguardavano la preparazione di ricette o fornivano istruzioni per l’utilizzo dei programmi istallati sul pc, possiamo constatare che la situazione oggi è decisamente cambiata.

Oggi, inoltre, grazie a siti e social che ospitano video, è possibile imparare a realizzare da zero un abito o un costume o, persino, degli accessori. Senza considerare le guide, seguite da milioni di utenti su YouTube, che riguardano trucco, parrucco, ballo, canto e persino il galateo! Se il web, però, è lo specchio virtuale del mondo, non c’è da meravigliarsi dell’eventualità di imbattersi in tutorial davvero particolari.

Forse non sapevate, infatti, che esistono guide che vi insegnano a fare la spesa il primo giorno di vacanza o ad effettuare una perfetta verticale. Ancora, per i più romantici, ci sono video che descrivono benissimo le varianti dei baci e come darli, ma anche come organizzare un matrimonio. Per i più creativi, invece, ci sono tutorial su come disegnare in sole cinque mosse il fondoschiena o mettere su spettacoli di magia per grandi e piccini.

Se alcuni tutorial potrebbero, però, strappare qualche sorriso, bisogna tenere conto che molti di questi hanno effettivamente semplificato la vita delle persone e, se realizzati con cura e competenze, si sono rivelati oltre che interessanti anche molto utili.

È il caso dei tantissimi tutorial che ormai impazzano sul web e che riguardano il riciclo creativo. Il larghissimo seguito ha generato vera e propria moda che giova all’ambiente e, forse, anche un po’ al cuore, per l’opportunità di ridare vita agli oggetti.

Anche il mondo dell’intrattenimento, non è esente dal fenomeno tutorial. Si spazia dai siti che ci spiegano quali passaggi effettuare per realizzare un videogioco ai portali che ci svelano i trucchi per la roulette e, soprattutto, le cose da evitare.

Ebbene proprio perché i tutorial sono ormai, infiniti, l’unica attenzione che si richiede all’utente e di saper scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Quel che è certo è che ve ne sono proprio per tutti i gusti!

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito