Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità
Trending

Camerota: nuova vita alla “Vittoria Alata”, il Monumento dei Caduti in Guerra

Lo scultore Pantaleo Tarallo si occuperà di completare gli interventi di restauro della statua in bronzo

CAMEROTA. Nasce dall’iniziativa dello scultore Pantaleo Tarallo l’idea di restituire nuova vita alla “Vittoria Alata” uno dei monumenti più importanti e simbolici del territorio perché realizzato in onore dei Caduti in Guerra, sito nella frazione di Licusati.

Lo scultore, che aveva già compiuto una serie di interventi di restauro, si è proposto di completare l’opera, gratuitamente, sia in loco che presso il proprio laboratorio, a Licusati. Il Responsabile del Patrimonio Comunale e l’assessore alla Cultura saranno i referenti del progetto e concorderanno con l’artista le linee guida da adottare perché l’intervento sia completato nel modo migliore possibile.

L’Amministrazione ha accettato con entusiasmo il progetto, considerandolo positivo sotto molteplici punti di vista: innanzitutto, restituisce dignità a un monumento che rappresenta la storia di Camerota e tutela i beni che la collettività riconosce come comuni; inoltre, promuovere il coinvolgimento e la partecipazione cittadina e delle associazioni ed enti locali – senza scopo di lucro – alla tutela del patrimonio e delle testimonianze culturali del paese, stimola e accresce il senso di appartenenza dei cittadini alla propria terra e ai beni che la caratterizzano.

Nasce, da qui, la sottoscrizione di un Patto fra il Comune e la Comunità di riferimento, aperte a tutti e formate da singoli cittadini, cittadini organizzati in gruppi o associazioni, organizzazioni di volontariato, enti religiosi o parrocchie. Tutti, nessuno escluso, potranno garantire il proprio contributo prendendosi cura, anche occasionalmente, di aree verdi o beni considerati importanti per la collettività.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito