Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio Paestum: “Bimba fermata da una sconosciuta fuori alla scuola”

Il messaggio circola sui gruppi whatsapp

«Una bambina di prima media è stata avvicinata da una signora con una treccia che le ha chiesto informazioni sulla scuola. Poco dopo, con un’altra donna l’hanno seguita e rifermata chiedendo notizie dei genitori. Dapprima una Punto bianca, poi una station wagon grigia. La bambina ha fatto una corsa verso casa e impaurita ha informato la mamma dell’accaduto».

È il contenuto del messaggio che nelle ultime ore sta circolando, da un telefonino all’altro, tramite sms e messaggi Whatsapp, tra i genitori delle scuole di Capaccio Paestum. Una segnalazione che attraverso i gruppi di classe sta facendo il giro del paese e creando anche un po’ di preoccupazione.

«Tutti ci stiamo mobilitando affinché vengano presi questi individui ma non è facile, intanto l’unione fa la forza e divulgare con passaparola  cosa buona» prosegue il messaggio. «Dite ai vostri figli di urlare e chiedere aiuto se dovessero essere avvicinati da qualcuno davanti alla scuola senza distinzione di sesso e di età».

Il messaggio lascia intendere che le due donne non avessero buone intenzioni, ma nei gruppi arriva senza firma dell’autore e, sebbene sia sempre il caso di stare allerta, in questo modo non è possibile stabilire la sua veridicità.

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito