Terremoto in Grecia: per il Sud Italia c’è stato un rischio Tsunami

Onda di un metro sul litorale ionico

Il terremoto di questa notte, di magnitudo 6.8, registrato a largo della Grecia, è stato avvertito anche nel Sud Italia. La costa meridionale è stata a rischio per le possibile conseguenze determinate dal sisma.

Dopo il terremoto, infatti, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha diffuso un allerta arancio consigliando di stare lontani da coste e spiagge in Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia (Ionio) per possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro.

In Salento è stato effettivamente registrato l’arrivo di un’onda di circa mezzo metro sul litorale ionico del Capo di Leuca e su quello di Otranto.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!