AlburniAttualitàCilentoVallo di Diano

Comuni montani, firmata l’intesa sul riparto

Fondi per 11,2 milioni di euro

Comuni montani: firmata l’intesa sul riparto. Presenti: Aquara, Corleto Monforte e Sicignano degli Alburni, per gli Alburni. Campora, Valle dell’Angelo, Caggiano, Padula.

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome – in sede di Conferenza unificata – ha date l’intesa al decreto che ripartisce il Fondo nazionale integrativo per i comuni montani. Il Fondo integrativo per i comuni montani, istituito Dalla legge 228/2012 (Legge di Stabilità 2013), Finanzia progetti di Sviluppo socio-economico, anche pluriennali, un carattere straordinario e che non possono riferirsi alle attività svolte in via ordinaria dagli Enti interessati.

In totale, si tratta di 388 progetti annuali e 18 progetti pluriennali, che saranno finanziati con 11,2 milioni di euro destinati ai di montani comuni per gli anni 2014-2017.

Per le Regioni l’importo dei progetti pluriennali asseverati e compensati è di 1.729.432 euro; importo per progetti annuali asseverati e compensati è di 9.468.435,85 euro ; l’importo totale dei progetti asseverati e compensati è di 11.197.867,85 euro ; l’importo totale attribuito è di 19.050.000,00 euro ; il residuo per le Regioni di 7.852.132,15 euro.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it