Affare Fatto
Sport

Coppa Italia Eccellenza: Agropoli poker al Costa d’Amalfi

I delfini ipotecano il passaggio del turno

Prosegue il momento positivo dei delfini ed ora la qualificazione ai quarti di finale è ipotecata. La cronaca del match. Dopo appena 1′ una palla scodellata da Limatola trova Giura sulla traiettoria, il capitano di interno piede colpisce il legno. Al 9′ tiro a giro dal limite di Limatola, blocca Lembo. I delfini mantengono il predominio territoriale concedendo agli ospiti solo tiri dalla distanza a cavallo tra il 23′ ed il 30′ con Lettieri prima e Mascolo poi, ma il primo tempo scorre via senza ulteriori sussulti.

Nella ripresa tutte le reti. Apre le danze l’Agropoli al 5′: bravo Selvaggio a soffiare palla dal limite a Senatore: Jordi Pascual in diagonale non lascia scampo a Lembo. I delfini sembrano in controllo del match, ma una disattenzione difensiva permette a Ronga di segnare l’ 1-1 indisturbato di testa.

L’ Agropoli non ci sta e dopo un momento di sbandamento colpisce con veemenza: prima arriva la doppietta di Jordi Pascual che sfrutta una punizione di Natiello nella prima occasione , poi ne fa due D’Attilio che, subentrato alla punta argentina non lo fa rimpiangere con due conclusioni di destro all’ interno dell’ area di rigore. La partita a questo punto non ha più storia ed ora la formazione di Esposito può affrontare ancor più serenamente la preparazione in vista del match con il Solofra.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito