Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Guasto ad una condotta, diverse località del Cilento a secco

Ecco la mappa dei disagi

Il Cilento resta a secco. A causa di un guasto alla condotta del Faraone, infatti, la Consac gestioni idriche, la società che gestisce il servizio nel comprensorio del Cilento e Vallo di Diano, ha annunciato che l’acqua potrebbe mancare fino alle 23 di questa notte in 10 comuni dell’area costiera e dell’interno.

Si tratta di Ascea, Casal Velino, Castelnuovo Cilento, Centola, Montecorice, Omignano, Orria, Pisciotta, Pollica e Salento.

La mappa dei disagi

Nel dettaglio l’acqua mancherà a Centola Capoluogo, San Severino e San Nicola di Centola; Pisciotta Capoluogo, Marina, Caprioli, Torre Gabella; Ascea Capoluogo, Velia e Stampella; Bivio Acquavella – Verduzio, Pedemontana, San Giorgio, Ardisani, Dominella di Casal Velino; Velina e Salicuneta di Castelnuovo Cilento; Vallo Scalo; Casino Lebano, Omignano Scalo, Cerreta; Pioppi, Minnelea, Caleo e Acciaroli di Pollica; Agnone; San Nicola A Mare e Punta Capitello di Montecorice.

“Ci scusiamo per l’inconveniente ed assicuriamo che l’interruzione sarà contenuta nel tempo strettamente necessario all’esecuzione dei lavori”, fanno sapere da Consac.

Alla ripresa della erogazione l’acqua potrebbe assumere una lieve colorazione per un breve periodo: in tal caso è necessario consentire il deflusso dai rubinetti fino a che l’acqua risulti limpida.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito