Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità

Albanella: al via il progetto “Adotta un’aiuola”

L'iniziativa è rivolta a privati, associazioni o semplici cittadini che vogliano impegnarsi a curare le aree verdi comunali

ALBANELLA. Un progetto per l’ambiente che mette in campo le forze e l’iniziativa dei cittadini: è questo  “Adotta un’aiuola”, nato dall’idea dell’ Assessore, Maria Gorrasi, con l’obiettivo di coinvolgere la popolazione per il bene della natura e della città.

Privati,associazioni,imprese,esercizi commerciali e semplici cittadini avranno l’onere, e l’onore, di prendersi cura delle aree verdi del Comune, dalle fioriere alle aiuole; non è un caso che l’iniziativa si rivolga a tutta la cittadinanza: partecipare in maniera attiva al benessere della paese è il modo migliore per farlo evolvere e garantirgli il decoro che gli spetta di diritto.

Il Comune ha creato, ad hoc, un piccolo schema di convenzione, che renda il “contratto” formale e ufficiale: il gestore del verde pubblico, infatti, si dovrà occupare del taglio dell’erba, in modo tale che non superi i 10 cm, e dello smaltimento dei residui in appositi cassonetti; inoltre, dovrà garantire la pulizia e la raccolta dei rifiuti, oltre all’innaffiatura e la potatura.

Il Comune, da parte sua, mette a disposizione del cittadino le aree verdi e si propone di installare una targa informativa laddove risultasse necessario segnalare la zona interessata.

La convenzione, della durata minima di un anno, non è rappresentazione “di una semplice campagna di sensibilizzazione: è la richiesta di un intervento concreto” – spiega il primo cittadino, Renato Iosca, “per costruire e risistemare il verde insieme al Comune; un progetto importante, che punta ad elevare la qualità del vivere urbano attraverso il miglioramento del paesaggio e dell’ambiente, perché il verde pubblico è un bene di tutti e di cui tutti devono prendersi cura.”

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito