Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Torre Orsaia, comune punta a migliorare l’accoglienza

Previsto un progetto per la riqualificazione di due strutture come spazi di integrazione

TORRE ORSAIA. Migliorare l’accoglienza. Questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale che è pronta a partecipare ad un bando del Ministero dell’Interno riservato alle strutture di seconda accoglienza ubicate nelle Regioni meno sviluppate, ovvero Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

L’avviso è volto all’individuazione di proposte progettuali dirette al miglioramento dell’accoglienza e al potenziamento dell’integrazione/inclusione attraverso la creazione di spazi per la diffusione di servizi ad hoc. In tal senso, si intende finanziare interventi progettuali di accoglienza integrata sul territorio proposti dai Comuni appartenenti alla rete SPRAR.

Tra questi c’è appunto Torre Orsaia che intende partecipare all’avviso realizzando luoghi e spazi di integrazione e inclusione per i migranti candidando la struttura sportiva polifunzionale in Via San Lorenzo a riqualificazione quella del Centro Sociale di Via Pagano a rifunzionalizzazione mediante creazione di laboratorio musicale.

La spesa per il progetto redatto dall’ingegnere Nicola Radesca, responsabile del settore tecnico, ammonta a circa 360mila euro. I fondi, se approvata la proposta, arriveranno da risorse del PON “Legalità”
2014/2020.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito