Tolomeo
Sport

Eccellenza: l’Agropoli vince ancora

E' Jordi Pasqual a regalare, dal dischetto, i tre punti ai delfini

Nel quinto turno del campionato d’Eccellenza campana, nel girone B, l’Agropoli era impegnato sul campo del S. Vito Positano.  Al ” De Sica” Esposito, tecnico dei delfini, ritrova Pappalardo con Giura, davanti all’estremo difensore Capone, confidando nei guizzi di Natiello, D’Attilio e Limatola, schierati dal primo minuto, e al buon stato di forma della punta Jordi Pasqual.

Al quarto d’ora, per gli ospiti, a provarci dal limite dell’area è D’Attilio che tira fuori dallo  specchio della porta difeso da Cicarelli, numero uno dei locali. La partita, molto maschia, vede due gialli, sventolati a Di Lascio e Jordi Pasqual, tra i cilentani nella prima mezzora. Al trentacinquesimo il primo timido tentativo dei padroni di casa che ci provano, senza grossi esiti, con Vincenzi. L’Agropoli preme e prima di rientrare negli spogliatoi passa: al quarantunesimo Jordi Pasqual, su rigore, insacca dagli undici metri portando avanti i suoi.

Nella ripresa Esposito opera subito qualche cambio: al decimo escono Limatola e Di Lascio, avvicendati da Santonicola e Russo. Poco dopo D’Attilio, da ottima posizione, spara altissimo mancando la rete che avrebbe chiuso i giochi. Intorno al ventesimo Pappalardo, per l’Agropoli, ed Emma, per il S.VIto, non trovano la precisione nelle loro conclusioni.  A diciassette dalla fine entra Capozzoli, ancora non al meglio, per Luise, nel tentativo di sfruttare il contropiede e le ripartenze del fantasista delfino. Nel finale il S.VIto ci prova con Esposito e Ranieri, che non riescono ad impensierire Capone. Dopo cinque di recupero termina cosi uno a zero per l’Agropoli, che vince ancora portandosi a nove punti in classifica, grazie alla tre vittorie ottenute in altrettanti match giocati.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito