Affare Fatto
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Sant’Arsenio: arriva ordinanza di cattura dei cani presenti sul territorio comunale

Saranno, sterilizzati, vaccinati e rimessi in libertà

SANT’ARSENIO. “Tutti i cani vaganti sul territorio comunale, sia maschi che femmine, devono essere catturati e sottoposti dal parte del servizio veterinario dell’Asl di Salerno, a visita e ad intervento di sterilizzazione chirurgica”. E’ quanto prevede un’ordinanza del sindaco di Sant’Arsenio, Donato Pica. Il provvedimento arriva in considerazione della disciplina prevista per i cosiddetti cani di quartiere e per limitare il randagismo.

I cani presenti sul territorio comunale, quindi, verranno lasciati liberi se non rappresentano un pericolo per l’incolumità delle persone, ma prima dovranno essere sottoposti a sterilizzazione, vaccinazione e microchippatura. Nello specifico gli animali verranno sottoposti ad una visita generale, esame ematico per la leishmaniosi, sterilizzazione , vaccinazione, identificazione, applicazione del tatuaggio, iscrizione all’anagrafe canina.

Dopo il necessario periodo di degenza nel canile convenzionato saranno rimessi in libertà. Sarà cura del Servizio veterinario stabilire la possibilità di remissione nel territorio: sono esclusi pitbull, rottweiler, dogo argentino, doberman o loro incroci e ancora: cani morsicatori, segnalati per molestie, che non sono in grado di sopravvivere per strada.

Tags

Un commento

  1. INIZIATIVA IMPORTANTE E DA DIFFONDERE, PURTROPPO NON ESENTE DA INCULTURA CINOTECNICA, A MENO CHE MI SI SAPPIA DIRE COME DISTINGUERE LA GENEALOGIA DI UN METICCIO E SE NELL’ELENCO SI INSERIRA’ IL PINCHER UTILIZZATO NELLA SELEZIONE DEL DOBERMAN PER LA SUA AGGRESSIVITA’

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito