Affare Fatto
AttualitàGlobal

Anche i sindaci del Cilento e Vallo di Diano protagonisti ad Assisi

Dalla Campania per accendere la Lampada Votiva dei Comuni d'Italia

Oltre 100 sindaci e rappresentanti dei comuni sono accorsi ad Assisi dalla Campania. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in rappresentanza di tutti, ha avuto l’onore di accendere la Lampada Votiva durante il Solenne Pontificale.

La folta delegazione campana è stata accompagnata anche dal governatore De Luca che: “Sono ad Assisi insieme a 100 sindaci della Campania, ed è per noi un grande onore partecipare alle solenni celebrazioni in occasione della ricorrenza dedicata al patrono d’Italia – ha detto – La Campania e tutti i comuni della regione sono qui per offrire l’olio e accendere la lampada votiva ed è un evento che costituisce un momento di fede e di riflessione, ma soprattutto l’occasione per rafforzare il legame spirituale che collega la Campania con i luoghi cari al Santo Patrono d’Italia”. Sono tanti luoghi sacri presenti in Campania, meta ogni anno di flussi di pellegrini provenienti da ogni regione. Mancava l’organizzazione, una visione strategica complessiva: li abbiamo messi in rete con il progetto che ci ha portato anche qui a Assisi e siamo convinti che questi evento può diventare, oltre a una straordinaria giornata di fede e spiritualità, un punto di partenza per tutte le comunità verso il consolidamento dei valori di umanità, fratellanza e amicizia tra i popoli” ha concluso De Luca.

Presenti anche molti sindaci del comprensorio del Cilento e Vallo di Diano con i vescovi Antonio De Luca e Ciro Miniero, rispettivamente delle diocesi di Teggiano – Policastro e Vallo della Lucania.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito