Affare Fatto
AttualitàVallo di Diano

Il Presidente dell’Ordine Forense di Lagonegro soddisfatto per l’elezione Katia Di Palma alla Cassa Nazionale Forense

Katia Di Palma, avvocato di Sala Consilina, appartenente al Foro di Lagonegro, con un plebiscito, 790 preferenze, è stata eletta delegata per la Basilicata alla Cassa Nazionale Forense. Oggi pomeriggio è stato effettuato lo scrutinio delle schede nei tre seggi di Lagonegro, Potenza e Matera. L’avvocato Di Palma, ha sconfitto la candidata uscente del Foro di Matera con un distacco pari quasi al doppio delle sue preferenze. Nel seggio di Lagonegro ha ottenuto una percentuale di preferenza prossima al 90 %, ottima l’affermazione anche a Potenza e Matera. E’ un risultato storico sia per il Foro di Lagonegro che per l’ex Foro di Sala Consilina perché entrambi non erano mai riusciti in passato ad eleggere un loro delegato alla Cassa Nazionale Forense. Soddisfazione per l’esito della tornata elettorale é stata espressa dall’avvocato Gherardo Cappelli, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro: “Sono onorato di essere il Presidente di un Ordine professionale – ha dichiarato subito dopo l’ufficializzazione dei risultati – che viaggia compatto verso obiettivi comuni. Ringrazio i Colleghi del Foro di Potenza per aver condiviso il principio di rotazione delle cariche istituzionali. Del resto, anche loro beneficeranno delle capacità e dell’impegno dell’avvocato Di Palma”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito