Tolomeo
AttualitàCilento

Comune solidale: Caselle in Pittari scende in campo contro la Sclerosi Multipla

In piazza La Mela di AISM

L’Amministrazione Comunale di Caselle in Pittari, sensibile alle iniziative solidali di AISM, dopo aver sostenuto le precedenti Campagne Nazionali di raccolta fondi (“La Gardenia 2017-2018”;“Le Erbe Aromatiche 2017-2018”) quest’anno aderisce anche alla  Manifestazione di Solidarietà “La Mela di AISM”, al fine di raccogliere fondi da impiegare per la ricerca sulla Sclerosi Multipla.

Nei giorni 4-6-7 OTTOBRE 2018, sarà allestito un  stand, con il supporto dei ragazzi volontari del servizio civile, nella principale Piazza del Paese (PIAZZA OLMO / lungo il Viale Roma), dove saranno offerte confezioni di Mele a fronte di un contributo per la ricerca scientifica. In questo modo sarà possibile sostenere l’iniziativa di solidarietà e contribuire concretamente alle attività dell’AISM. In particolare i  fondi raccolti con “La Mela  di AISM 2018” saranno impiegati in progetti di ricerca scientifica d’eccellenza a favore dei giovani con sclerosi multipla. La cura definitiva, quella che farà scomparire completamente la sclerosi multipla, non c’è, arriverà solo quando saranno chiari tutti i fattori che la scatenano. Ma oggi la sclerosi multipla in Italia è già un’emergenza sanitaria e sociale che costa al Sistema Sanitario Nazionale oltre 5 miliardi all’anno. Ogni 3 ore arriva una nuova diagnosi, delle 118 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 anni. È la seconda causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali.

C’è ancora molto da fare per comprendere gli aspetti nascosti della sclerosi multipla, cercare nuove terapie, chiarire quali sono e come agiscono gli aspetti genetici, i fattori ambientali, quali molecole del nostro corpo sono coinvolte nei processi infiammatori della SM. Grazie alla Solidarietà, AISM con la sua Fondazione (FISM) negli ultimi 10 anni, ha potuto investire oltre 65 milioni di euro, per importanti attività di ricerca.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito