Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agropoli, tenta il suicidio: salvato da un ufficiale della Capitaneria

In mattinata giovane agropolese sottoposto a tso

Attimi di paura questo pomeriggio presso la stazione ferroviaria di Agropoli – Castellabate. Un cittadino di nazionalità magrebina avrebbe tentato il suicidio posizionandosi sul terzo binario dove era in arrivo il treno diretto a Sapri.

Ad accorgesi di quanto stava accadendo un ufficiale della Capitaneria di Porto di Agropoli che ha evitato una tragedia. Il militare ha visto il giovane e grazie all’aiuto di un’altra persona lo ha sollevato e riportato sulla banchina. Non si sa perché lo straniero volesse compiere l’insano gesto.

Nella mattinata, invece, momenti di paura presso lo scalo di Battipaglia. Un uomo originario di Agropoli ha iniziato a dare in escandescenza creando non pochi problemi. Fermato dal personale della Polfer è stato sottoposto a Tso presso il San Luca di Vallo della Lucania.

Tags

3 commenti

    1. Veramente le cose non sono andate proprio così. È stato un ragazzo di 15 anni ad avere sangue freddo e spirito altruista che per primo è sceso sui binari per salvare il magrebino, mettendo a repentaglio la propria vita. Lo stesso lo ha sollevato per la camicia, ma è stato colpito al volto con due schiaffi dallo straniero. Solo successivamente è sopraggiunto un passeggero che ha braccato quest’ ultimo e poi è intervenuto il luogotenente a completare l’operazione di salvataggio.
      Il 15enne è mio figlio.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito