Tolomeo
CilentoSport

Calcio, Eccellenza: l’Agropoli supera di misura il Castel San Giorgio

Decide una rete di Natiello

Dopo un’estate tribolata l’Agropoli si ripresenta davanti ai propri tifosi per la prima stagionale allo stadio Guariglia; avversario di turno il Castel San Giorgio. All’esordio, domenica scorsa, i delfini avevano battuto a domicilio la Palmese.

L’avvio di gara è pimpante ma le due difese fanno buona guardia. L’occasione più ghiotta passa dai piedi di Pasqual che al quarto d’ora lascia partire un tiro potente dal limite con il portiere ospite Alvino che si distende e para. Col trascorrere dei minuti il Castel San Giorgio cede campo ai cilentani che ci provano prima con una incursione di Garofalo e poi con un tiro di D’Attilio deviato in corner. Al 18′, invece, Natiello svirgola da buona posizione. La squadra di Cerminara si rivede nella metà campo avversaria al 21′ con una conclusione di Barbarisi all’interno dell’area di rigore parata da Capone. Ancora ospiti avanti al 24′ con Toffa che calcia verso la rete dopo un disimpegno sbagliato della difesa agropolese ma manda la sfera alle stelle. È un buon momento per i rossoblu che hanno una ulteriore possibilità con Ferrara, ma anche in questo caso la difesa dell’Agropoli è attenta. Nel finale i padroni di casa vanno vicinissimi al gol con Natiello che riceve palla al termine di una bella azione corale, ma da pochi passi il numero 10 non riesce ad imprimere la giusta forza al pallone. Con questa azione si conclude il primo tempo. Giusto lo 0 a 0.

La ripresa si apre nel segno dell’Agropoli con Pasqual che prende palla a centrocampo e si invola verso la porta avversaria, supera il portiere ma si allarga troppo e calcia sull’esterno della rete. Al 7′ è Di Lascio che calcia dal limite, con Alvino che si salva in corner. Un minuto dopo è di nuovo l’argentino Pasqual a sfiorare la rete con una conclusione dal limite dell’area piccola spedita alle stelle. Sul capovolgimento di fronte il Castel San Giorgio ha una buona occasione con Maio che di testa in tuffo spedisce al lato. L’Agropoli è più in palla e passa in vantaggio al 14’con una rete di Natiello che riesce a segnare direttamente su una punizione dai 20 metri. La reazione ospite arriva cinque minuti più tardi quando prima Ferentino su punizione impegna Capone e poi sulla ribattuta Terlino calcia alto.

A questo punto inizia la girandola dei cambi e il gioco ne risente. Le occasioni sono poche e i portieri del tutto inoperosi. Il risultato non cambierà più:
1 a 0 per l’Agropoli.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito