Affare Fatto
Cronaca

Capaccio Paestum, giovane ucraino si toglie la vita

In una lettera i motivi del suo gesto

Si è tolto la vita impiccandosi all’interno dell’abitazione in cui viveva in via Laura a Capaccio Paestum. Il suo corpo, ormai privo di vita, è stato trovato intorno alle 16.30 di oggi. Si tratta di un giovane ucraino che ha affidato ad una lettera, rinvenuta accanto al cadavere, le motivazioni del suo gesto. Un mal di vivere che non è riuscito a superare, al punto di compiere un gesto estremo. Sul post, per accertare le cause del decesso, si sono recati i carabinieri di Capaccio Scalo, della compagnia diretta dal capitano Francesco Manna. Informato il magistrato di turno, è stato subito contattato il medico legale per l’esame esterno, dopo il quale, e assunte altre informazioni, si deciderà se rilasciare la salma o procedere con l’esame autoptico.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito