Affare Fatto
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Polla, attività di volontariato in favore della comunità per riparare il reato commesso

Soggetto sottoposto a condanna penale svolgerà attività gratuitamente

POLLA. “Il recupero e il reinserimento sociale di persone coinvolte in attività criminose passa anche attraverso la partecipazione di istituzioni ed associazioni, al fine di sostenere la costituzione di legami sociali improntati alla solidarietà”. E’ con questa premesse che il Comune di Polla ha detto “siì” alla richiesta dell’Ufficio Distrettuale di Esecuzione Penale esterna di Salerno con la quale è stata richiesta la disponibilità a far svolgere attività di volontariato non retribuito ad un cittadino, sottoposto a condanna che potrà in questo modo riparare il reato commesso.

L’uomo svolgerà attività di manutenzione ordinaria e spazzamento strade. “Lo svolgimento di attività a beneficio della collettività può costituire una forma di riparazione che il condannato pone in essere verso la collettività, quale parte offesa del fatto criminoso; un’azione riparatoria concordata tra vittima e reo quale risultato di un incontro di mediazione cui gli stessi abbiano consensualmente aderito; un’attività di indubbia valenza per il reo, in quanto effetto e momento di un processo dinamico di reintegrazione sociale, che assume significato quale atto teso a rinsaldare il patto di cittadinanza”, evidenziano da palazzo di città.

V.C. svolgerà attività per tre ore al giorno, dal lunedì al venerdì, dall’1 ottobre al 28 febbraio 2019. Non è previsto alcun costo a carico del comune mentre l’assicurazione sarà coperta dal Piano Sociale di Zona S10

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito