Tolomeo
CronacaGlobal

Selfie sui binari con il treno in arrivo: choc nel salernitano

La testimonianza di una mamma

Forse volevano soltanto provare un brivido, forse avere una foto spettacolare condividere sui social. E’ una moda diffusa tra i giovanissimi che ora è arrivata anche nel salernitano. A lanciare l’allarme su Facebook una madre, la signora Imma Zinnia che ha raccontato dettagliatamente la scena alla quale aveva assistito sconvolta a Nocera Inferiore.

«Scrivo questo messaggio – ha precisato – nella speranza che in questo gruppo siano presenti i genitori di quei ragazzini, poco più che tredicenni, che nonostante le sbarre del passaggio a livello pedonale di via Gelsi fossero abbassate, hanno attraversato con il treno che stava a circa 150 metri da loro, il tutto mentre gli altri compagni da dietro le sbarre riprendevano la scena col cellulare. Io non sono una psicologa, né un’educatrice, sono semplicemente una mamma a cui si è gelato il sangue alla vista di quella scena» ha continuato la donna che non sarebbe l’unica ad aver assistito alla pericolosissima bravata, diversi i commenti di altri utenti che avrebbero visto anche loro i giovanissimi attraversare i binari con le sbarre abbassate.

«Vi chiedo – ha continuato Imma Zinnia – di parlare con i vostri figli, di far capire loro la gravità del fatto e soprattutto che non si diventa belli o simpatici con queste cose, ma si diventa morti».

Questa è solo l’ultima sfida pericolosa alla quale prendono parte ragazzini che giocano con la morte in condizioni estreme solo per farsi notare, per spiccare nel gruppo, per provare emozioni forti, che sempre più spesso purtroppo si rivelano purtroppo letali.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito